Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

I reattori CANDU ad uranio naturale e ad acqua pesante

da | 1 Apr, 20 | Power |

Negli Stati Uniti, i reattori nucleari termici di potenza sono per lo più alimentati ad uranio arricchito, e raffreddati con acqua naturale (o acqua leggera). Il sistema canadese “CANDU” impiega invece uranio non arricchito e acqua pesante e offre interessanti alternative. Questi reattori, infatti, pur non essendo di nuovissima concezione (i più antichi appartengono addirittura alla seconda generazione), hanno sempre funzionato molto bene, offrendo ottime prestazioni sia dal punto di vista della produzione di energia che da quello della sicurezza. Inoltre, come spesso evidenziano gli oppositori dell’energia nucleare statunitense, l’uranio nazionale viene inviato agli impianti di arricchimento, ad un ritmo tale che minaccia di far rimanere entro pochi decenni gli USA senza risorse uranifere economicamente sfruttabili. A ciò potrebbero sopperire questi reattori di concezione canadese che tra gli altri pregi hanno proprio quello di sfruttare uranio non arricchito.   Leggi l’articolo qui
Condividi questo articolo

Categorie

Archivi

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    *Tutti i campi sono obbligatori



    💬 Ciao come possiamo aiutarti?