Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

La quota dell’idrogeno nel mix energetico europeo è destinata ad aumentare, da meno del 2% a più del 13% entro il 2050. Garantendo emissioni di carbonio decisamente ridotte, quando viene utilizzato come carburante, l’idrogeno gioca un ruolo fondamentale nel progetto europeo di sfruttamento di energia pulita. Una nota società che opera sul mercato globale, alla ricerca di un sistema in grado di avviare le turbine a gas, si è rivolta a WEG Italia in virtù dell’affidabilità dei suoi motori e delle potenzialità innovative del reparto progettazione.   Leggi l’articolo qui

Autore

Condividi questo articolo

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    *Tutti i campi sono obbligatori



    💬 Ciao come possiamo aiutarti?